Oltre un milione di euro per il sostengo agli alunni in situazione di hadicap

6 novembre 2012

Per far fronte alle richieste di personale per l’assistenza socio relazionale e l’assistenza specialistica, nonché per provvedere all’acquisto di ausilii, l’Amministrazione Comunale di Piacenza ha messo a disposizione circa 1.200.000 euro con un aumento di più del 10% rispetto allo scorso anno garantendo in tal modo il sostegno all’integrazione per circa 170 alunni di tutte le scuole pubbliche e parificate della città.
Una voce di bilancio molto consistente a dimostrazione, al di là degli obblighi di legge che sono comunque condizionati dalle disponibilità effettive, della grande sensibilità dell’Amministrazione al tema dell’integrazione, dei diritti all’educazione e all’istruzione per gli alunni che si trovano in condizioni di disabilità certificata.
Il Servizio Programmazione, Ufficio Formazione, ha inoltre attivato in collaborazione con la Cooperativa Ancora che si è aggiudicata da quest’anno l’appalto del servizio, un’equipe di gestione e coordinamento di carattere psicopedagogico per garantire la massima attenzione, tempestività e qualità degli interventi nelle scuole. Tali interventi consistono nella messa a disposizione di personale assistenziale ed educatore per l’integrazione in classe dell’alunno con disabilità in raccordo con il personale scolastico.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca