“Una storia fatta apPosta”: scelti gli elaborati degli alunni della “Pezzani”

8 novembre 2012

Gli elaborati realizzati dagli scolari della classe IV sezione A della scuola elementare “Renzo Pezzani” di Piacenza, che hanno partecipato nei giorni scorsi a “Una storia fatta apPosta” il progetto ludico-formativo ideato da Poste Italiane in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti per l’88ª Giornata Mondiale del Risparmio, sono stati sottoposti questa mattina (8 novembre) al parere del professor Marco Elefanti dell’Università Cattolica di Milano e dei docenti che ne hanno scelti quattro, ritenuti i più significativi.

Gli alunni della classe IV sezione A, coadiuvati dall’insegnante Giovanna Albertini, hanno ripercorso le tappe che hanno segnato l’evoluzione e la storia del risparmio delle famiglie italiane, esprimendo la propria idea o la propria esperienza, anche attraverso la collaborazione delle famiglie o gruppi di lavoro, mediante la forma di linguaggio prescelta: un tema, un’intervista, un collage di fotografie, disegni, vignette o immagini video.
E’ stata l’occasione per parlare in modo semplice e simpatico del valore del risparmio e aiutare i piccoli studenti ad apprezzarlo ed acquisirne consapevolezza.
I lavori degli alunni piacentini indicati dal professor Elefanti saranno inviati ad una commissione composta da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti che selezionerà, a sua volta, i migliori elaborati di circa 180 classi e circa 5.000 studenti in tutta Italia per raccoglierli in un libro dedicato al risparmio, pubblicato da Poste Italiane, che verrà inviato a tutte le scuole che hanno partecipano al progetto.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca