Il piacentino Matteo Corradini tra i curatori di “Scrittorincittà 2012”

9 novembre 2012

Torna a Cuneo il festival scrittorincittà (www.scrittorincitta.it ) uno dei maggiori eventi culturali nel panorama nazionale. La quattordicesima edizione, prevista dal 14 al 19 novembre prossimo, ha come filo conduttore il tema Senza Fiato, inteso sia come stupore e meraviglia che toglie il respiro, sia come esperienza negativa e sensazione di respiro mozzato, di mancanza d’aria, di orizzonte chiuso.

Attorno a questo argomento ruotano gli incontri in calendario, che vedono la partecipazione di oltre centotrenta autori e personalità del giornalismo, dell’editoria e dei più diversi ambiti della cultura italiana ed europea.

La kermesse annovera tra i suoi ospiti Matteo Corradini. Oltre ad essere uno dei curatori del festival, Corradini sarà impegnato anche come autore ed ebraista. Nella giornata di sabato 17 infatti sarà il protagonista di in un workshop di yoga delle lettere ebraiche ispirato al suo libro Alfabeto ebraico (illustrato da Grazia Nidasio, edizioni Salani 2012). Il laboratorio, rivolto ai ragazzi dai 9 ai 13 anni, sarà l’occasione privilegiata per muoversi nel mondo delle lettere e attraverso le lettere.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca