Provincia

“Unificare le parrocchie di Cadeo”
L’ipotesi al vaglio del Consiglio Diocesano

15 novembre 2012

Il consiglio Presbiterale diocesano ha discusso dell’ipotesi di unificazione o accorpamento delle parrocchie dell’unità pastorale di Cadeo.

L’unità è composta da quattro parrocchie: B.V. del Carmelo di Roveleto, SS. Salvatore di Fontanafredda, San Pietro Apostolo di Saliceto e San Pietro Apostolo di Cadeo. Da quasi tre anni i due sacerdoti e i fedeli più coinvolti nella vita delle comunità parrocchiali sono impegnati nell’esame dei problemi delle rispettive comunità ed ora, in sintesi, sono giunti a queste richieste: “L’unificazione delle quattro parrocchie in un’unica parrocchia. Inizialmente sarà la parrocchia di Roveleto ma poi la nuova comunità parrocchiale assumerà un altro nome; le proprietà passeranno tutte a questa unica parrocchia; l’attuale vita pastorale e sacramentale sarà ugualmente garantita; le chiese parrocchiali diverranno chiese sussidiarie; la corresponsabilità laicale sarà garantita da un unico Consiglio di Unità Pastorale e da un unico Consiglio degli affari economici”.

I presbiteri optano per l’unificazione “comunionale” e per questo è bene che venga coinvolto anche il popolo. A tal fine – è stato osservato – è bene che nella vita della diocesi i vari interventi non contraddicano questa linea che dovrà caratterizzare il futuro della Chiesa piacentina.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Provincia Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE