Piacenza

Tagli alla sanità privata: clinica Sant’Antonino “Salva per un soffio”

16 novembre 2012


AGGIORNAMENTO DELLE 16.00

La clinica, nonostante sia stata inserita nell’elenco delle strutture a rischio chiusura, grazie ai suoi 80 posti letto precisi protrebbe salvarsi dai tagli annunciati dal governo alla sanità privata. Le rassicurazioni arrivano da Aiop associazione italiana ospedalità di Piacenza. Pericolo scongiurato quindi per la clinica Sant’Antonino.
AGGIORNAMENTO DELLE 11.50 

Dure le parole del sindaco Paolo Dosi che invita a utilizzare la dovuta cautela perché i dati non sono ancora definitivi, ma punta il dito contro i criteri del Governo giudicati iniqui.

NOTIZIA DELLE 10.00

L’ultimo giro di vite del ministro Renato Balduzzi sull’offerta di cure a livello ospedaliero potrebbe avere ripercussioni negative anche a Piacenza. Nell’elenco delle strutture che rischiano di chiudere, elaborato dagli esperti di Quotidiano Sanità in collaborazione con l’Associazione italiana spedalità privata Aiop, è stata inserita anche la clinica Sant’Antonino. Sarebbe invece salva la clinica di cura Piacenza. I dati però sono in continuo aggiornamento. A livello nazionale sarebbero a rischio 257 ospedali privati accreditati, sono quelli con meno di 80 posti letto. La loro estromissione dal sistema sanitario è prevista dalla bozza di regolamento sulla riorganizzazione della rete ospedaliera.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE