“Spending review”, il Comune deve estinguere un mutuo da 1 milione di euro

17 novembre 2012

Palazzo Mercanti costretto ad estinguere un mutuo contratto con la Cassa Depositi e Prestiti da 1 milione e 330 mila euro entro la fine di dicembre, a cui si aggiunge la penale per l’estinzione anticipata, pari a 300 mila euro. L’estinzione si rende necessaria a causa della “Spending review” che taglia 500 milioni sul bilancio dei Comuni.

Per ricavare i denari necessari all’operazione, per il Comune si profila un taglio sulle spese pubbliche, in fase di assestamento.

Dall’opposizione, Tommaso Foti (Pdl) commenta questa variazione di bilancio: «Si impone di diminuire il debito, ma ogni contratto ha una penale e sono soldi buttati via». Condizioni che l’on. Foti, presidente della commissione di vigilanza della Cassa Depositi e prestiti, giudica doppiamente illogiche perché questi soldi saranno ricavati dall’Imu.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca