Insoddisfatto della prestazione, rapina una lucciola sulla Caorsana

19 Novembre 2012

La vittima è una ragazza romena di 24 anni, minacciata di violenza da un cliente che pretendeva di riavere i soldi pagati per un prestazione sessuale non all’altezza delle sue aspettative.
La lucciola, spaventata, ha consegnato al cliente 150 euro e subito dopo ha contattato le volanti della Questura per denunciare la rapina.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà