Borgonovo e la Valtidone in un video-documentario

28 novembre 2012

La storia di Borgonovo e della Valtidone in un video-documentario di 80 minuti: “Facta est in arcem”, dall’antico motto del Comune di Borgonovo.

Il progetto, portato avanti dall’associazione La Valtidone con il patrocinio della Provincia di Piacenza, della Regione Emilia Romagna, del Consorzio di Bonifica di Piacenza, del Comune di Borgonovo e dei Comuni di: Nibbiano, Piozzano, Pianello, Ziano, Pecorara, Sarmato, Castelsangiovanni e Zavattarello, è stato presentato questa mattina.

“Il progetto – ha illustrato l’assessore alla Cultura del Comune di Borgonovo Matteo Lunni – è stato pensato come un modo originale e comunicativo per trasmettere la storia del paese e della vallata: con il video è stata scritta la carta d’identità del territorio”.

Il documentario, che ha visto la partecipazione di 70 persone e oltre 15 mesi di lavorazione, è diretto dal regista borgonovese Canzio Ferrari con l’aiuto regista Gabriele Fagioli e il fotografo Mario Picchioni.

Tra le location scelte spiccano, oltre ai Comuni della vallata, Rocca d’Olgisio, Vigoleno, il museo archeologico di Parma, Bobbio e i mulini della Valtidone.

Il promo del video documentario verrà proiettato sabato 8 dicembre alle 17,30 nell’auditorium della Rocca municipale di Borgonovo. Il documentario completo sarà disponibile a fine lavoro in formato Dvd e sarà distribuito sul territorio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca