Piacenza

Neve in città: cavalcaferrovia in tilt. Da domani torna il sereno

7 dicembre 2012

AGGIORNAMENTO DELLE 18.25

I primi fiocchi in città mettono a dura prova gli automobilisti. Una decina gli interventi della polizia municipale nelle ultime due ore di precipitazioni. Nonostante il sale, infatti, il fondo stradale è sdrucciolevole.
Il tratto più paralizzato è il cavalcaferrovia, dove la circolazione sta subendo diversi disagi. Numerosi gli incidenti che si sono verificati, fortunatamente senza provocare feriti.

LA NEVICATA:

Attesa e annunciata da tutti i meteorologi, è arrivata anche in città la prima neve della stagione. Attorno alle 14 i fiocchi hanno iniziato a cadere e lentamente stanno imbiancando tutto il panorama. Per il momento non si registrano disagi alla circolazione. Sulle colline e sulle montagne piacentine, invece, la nevicata è stata da subito abbondante e le strade sono già ricoperte. Le nevicate dovrebbero andare avanti per tutta la notte, ma da domani mattina su Piacenza e provincia dovrebbe tornare il sereno, che durerà almeno un paio di giorni. Le temperature saranno comunque molto rigide.

UNDICI MEZZI SPANDISALE IN AZIONE
Sono entrati in attività dal primo pomeriggio, in concomitanza con l’inizio delle precipitazioni nevose, 11 mezzi spandisale di Iren Emilia per il trattamento di tutto il territorio comunale: le vie cittadine, i quartieri e le frazioni, a partire dai punti nevralgici per la circolazione veicolare (rotatorie, cavalcavia, sottopassaggi).

Sono intanto in allerta le 64 lame rotta neve pronte ad entrare in funzione qualora la coltre nevosa sulle strade dovesse raggiungere gli 8 centimetri.

L’evolvere della situazione è comunque costantemente monitorata dai tecnici Iren Emilia in servizio 24 ore su 24 per disporre tempestivamente gli eventuali interventi necessari.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia