L’allarme dei sindacati: “Il 2013 sarà un anno drammatico per i pensionati”

7 dicembre 2012

L’incontro dei sindacati pensionati con il prefetto Puglisi

Pensionati in piazza per chiedere interventi concreti e urgenti a sostegno del reddito, una nuova politica fiscale che abbatta le tasse per le fasce più deboli, un rapido rilancio del welfare pubblico. I rappresentanti di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp hanno volantinato questa mattina in centro storico, poi sono stati ricevuti dal prefetto Antonino Puglisi e dal sindaco Paolo Dosi. “Il 2013 – hanno detto – si profila come un anno drammatico per i pensionati, perchè andranno a regime e si sommeranno i pesanti effetti delle ultime due manovre Berlusconi e delle tre fatte da Monti. Per questo è fondamentale un dialogo con le istituzioni e le amministrazioni locali per cercare di ottenere attenzione e sostegno non solo per gli anziani, ma anche per i non autosufficienti, i lavoratori, i cassintegrati e i disoccupati”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca