Provincia

San Giorgio, nascondeva 450 kg di fuochi d’artificio nel garage

7 dicembre 2012

Si tratta di 900 pezzi di botti di Capodanno nascosti da un operaio 48enne di origine cinese nel box della propria abitazione. L’ingente quantità di esplosivo, in tutto ben 450 kg, in caso di scoppi avrebbe potuto mettere a rischio l’intero condominio. L’uomo ha dichiarato di aver acquistato i fuochi d’artificio a basso prezzo in Lombardia e di averli accatastati nel garage, con l’intenzione di rivenderli ad amici e conoscenti, pur non avendo alcuna licenza specifica. Tutti i botti sono stati sequestrati dai carabineri di San Giorgio; il 48enne è stato denunciato per possesso illegale di materiale esplodente.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE