Piacenza

Neve e treni in ritardo, nuova odissea dei pendolari piacentini

14 dicembre 2012

Partito alle 18.15 da Milano, alle 20.00 il treno era ancora fermo a Secugnago. Si preannuncia un inverno molto duro per i pendolari piacentini. La settimana che si sta concludendo è stata funestata dai ritardi. A segnalarci quest’ultima disavventura è un pendolare esasperato dalla situazione, “Ci sentiamo seequestrati da Trenord” ha scritto il lettore. Il viaggio Milano-Piacenza, se tutto andrà bene, questa sera si concluderà dopo oltre tre ore di permanenza sul treno.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE