Piacenza

L’AVO compie 20 anni, appello ai giovani: “Abbiamo bisogno di voi”

15 dicembre 2012

Vent’anni di attività , 200 volontari attivi sul territorio piacentino e la speranza di poter allargare la famiglia AVO con un numero sempre maggiore di ragazzi per poter svolgere il servizio in tutti i reparti ospedalieri e nelle case di cura.
Queste le speranze per il 2013 del presidente Franco Zanetti che ha ricordato anche i numerosi obiettivi raggiunti nel 2012 dall’associazione piacentina, come l’apertura di un nuovo servizio Avo attivo da un mese con 8 volontari presso l’ospedale di Bobbio e il consolidamento del gruppo già presente nella struttura sanitaria di Castel San Giovanni che oggi conta trenta volontari.
Presenti ai festeggiamenti per il ventennale tanti volontari; 17 “veterani”, con alle spalle dieci o venti anni di servizio, sono stati premiati dalle mani del presidente AVO Emilia Romagna, Francesco Benassi.
Trentatre le nuove “leve” che hanno ricevuto un distintivo per aver tagliato il traguardo delle 100 ore di presenza nei reparti.
Alle 18.30 il Vescovo Gianni Ambrosio ha celebrato la messa nella parrocchia di Santa Franca e ha benedetto i biglietti di Natale realizzati dagli scolari delle scuole elementari che i volontari distribuiranno nei reparti degli ospedali.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE