Bakery Basket mette in riga Varese

16 dicembre 2012

 

Reduce da una sconfitta figlia degli stessi errori che avevano caratterizzato la prima parte della stagione, la Bakery Basket si presentava alla sfida contro Varese senza Luca Furlanetto, uno dei migliori in campo nelle ultime partite. L’avversario di giornata era la Robur Varese, seconda in classifica e vincente nell’ultimo turno contro l’allora capolista Marostica. Alla fine è 73 contro 58 in favore di Piacenza.

Coach Coppeta sceglie di inserire in quintetto base il giovane Bedetti, insieme a Paleari, Bonaiuti e i fratelli Garofalo. Il pressing fin dai primi minuti dà i suoi frutti, ed il primo quarto si chiude in sostanziale parità: 17-16. Nella seconda frazione, grazie ad un ispiratissimo Paleari e ad un eccellente gioco corale, i biancorossi si portano fino a +8, poi la tripla di Varese sulla sirena fissa il punteggio sul 33-28. Al rientro dagli spogliatoi, Piacenza mostra il miglior gioco stagionale, annullando completamente i lombardi con la difesa e riuscendo a trovare la via del canestro con facilità. Il parziale è di 27 a 6, la Bakery Piacenza si trova ora sul +26. Nell’ultimo quarto coach Coppeta fa ruotare i giovani Frison, Bedetti e Medizza, lasciando anche spazio al giovanissimo Villani sul finire della partita. Varese recupera 11 punti, ma a festeggiare è Piacenza.

L’appuntamento è per Sabato 22 (ore 21) a Monticelli Brusati (BS).

BAKERY: Garofalo G. 8, Bonaiuti 12, Villani, Gennari  1, Paleari 20, Frison 5 ,Bedetti 11, Medizza 2, Garifalo A. 11, Giudici 3.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE