Piacenza

Gang delle 500 in azione di notte
Raffica di denunce in poche ore

20 dicembre 2012

Le Fiat 500 sembrano fare particolarmente gola ai ladri. Stamattina un residente del quartiere la Besurica è sceso in strada per andare a lavorare e non ha più trovato la sua vettura che era stata posteggiata proprio sotto casa. Nella notte era stata rubata; a quanto pare nessuno ha visto niente, né ci sarebbero elementi utili per arrivare al suo ritrovamento.

Chi non riesce a portarsi via tutta l’auto, però, purtroppo spesso decide di svuotarla: è accaduto a un giovane piacentino in via Raffaello Sanzio. Anche per lui il risveglio di ieri è stato particolarmente amaro: una volta arrivato alla vettura, il ragazzo ha notato la portiera forzata. L’abitacolo era in disordine e dal cruscotto era stata portata via l’autoradio. Un furto “anni 80”, che rivela anche il fatto che evidentemente anche i ladri risentono della crisi: danneggiare seriamente un’automobile nuova per portare via un’autoradio è un gesto quasi da disperati. Tra l’altro, non sarebbe il primo simile nella zona di via Sanzio, dove oltre alle radio sarebbero spariti dagli abitacoli anche altri oggetti di minor valore. Per l’arrabbiatura dei proprietari, che spesso si trovano alle prese con spese molto più ingenti per sistemare i danneggiamenti alle portiere e ai finestrini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE