Piacenza

L’appello di tredici associazioni al sindaco, «Aree demaniali ai cittadini»

27 dicembre 2012

OGGI SU LIBERTA’ – Tredici associazioni lanciano un appello al sindaco perché le aree demaniali dismesse «non si vendano in una logica di mercato». «Siamo convinti – aggiungono – che questi beni pubblici oltre a costituire un’importante risorsa economica che rischia di essere svenduta, rappresentino un’occasione unica e irripetibile, nella nostra città, per soddisfare bisogni fondamentali di carattere sociale e culturale, e creare opportunità di lavoro e di crescita di nuove imprenditorialità, soprattutto fra i giovani».

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE