Premio “Padre Gherardo” al Servizio assistenza minori del Comune

27 dicembre 2012

Il Consiglio d’amministrazione della Casa del Fanciullo ha assegnato il Premio “Padre Gherardo” al Servizio Assistenza Minori del Comune di Piacenza e alla dirigente Mariangela Tiramani. Il riconoscimento, giunto all’ottavo anno, è assegnato per dare il doveroso risalto a tutte quelle persone, associazioni o istituzioni che, con sensibilità diverse, si impegnano oggi nella nostra provincia a raggiungere gli stessi obiettivi che Padre Gherardo si era fissato.
L’attestato ottenuto dal Comune di Piacenza rappresenta un vanto di cui la stessa Giovanna Palladini, assessore alle Politiche Sociali, va orgogliosa: “Il riconoscimento che la Casa del fanciullo ha voluto offrire al “servizio minori” del Comune di Piacenza, nella figura di Mariangela Tiramani – dice – gratifica il lavoro silenzioso e, spesso, ingrato, che si porta avanti a tutela dell’infanzia e delle famiglie”.
Mariangela Tiramani ha rimarcato l’importanza per il fatto che che la Cooperativa Casa del Fanciullo ha inteso conferire questo riconoscimento ad un servizio pubblico, il Servizio Assistenza Minori, del Comune di Piacenza: “La Casa del Fanciullo – ha detto – dalla sua fondazione, non ha mutato la sua vocazione di protezione e sostegno all’infanzia ma ha, nel corso degli anni, saputo rinnovarla ed attualizzarla con competenza e flessibilità per affrontare bisogni nuovi e differenti”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca