Piacenza

Botti di Capodanno: il sindaco Paolo Dosi invita alla prudenza

28 dicembre 2012

Si avvicina l’appuntamento con i festeggiamenti di Capodanno e il sindaco Paolo Dosi rivolge ai concittadini un invito alla prudenza e a non esagerare con i botti: “Si può festeggiare insieme l’arrivo dell’anno nuovo brindando, ascoltando buona musica e trascorrendo il tempo in serenità con gli amici e i propri cari, senza rovinare l’atmosfera con il lancio di petardi che creano rischi per le persone, gli animali, i monumenti e i luoghi che ospitano la festa. Divertirsi non vuol dire commettere atti di vandalismo, distruggere le cose, così come disturbare il riposo delle persone e la tranquillità degli animali facendo esplodere botti”.

Mentre i vigili sono già lavoro per contrastare la vendita abusiva di prodotti pirotecnici il sindaco puntualizza: “Far esplodere fuochi d’artificio, anche se regolari, comporta comunque l’osservanza di rigide norme di comportamento per evitare conseguenze che possono arrecare danno a cose, animali e persone”. E conclude: “La Polizia Municipale vigilerà perché sia un San Silvestro sicuro per la città, ma rivolgo un particolare appello a usare i botti di Capodanno con moderazione e attenzione, evitando spaventi e rischi inutili. Mi auguro che tutto si svolgerà nella sicurezza, correttezza e rispetto della libertà altrui. Ne approfitto per rivolgere a tutti i piacentini i miei migliori auguri per un sereno 2013”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE