Litiga con la fidanzata e le scaraventa un oggetto di ferro sulla testa

07 Gennaio 2013

Ieri pomeriggio il pronto soccorso ha richiesto l’intervento della volante della polizia per una donna che aveva subito un’aggressione. La vittima, una trentaseienne piacentina, riferiva che alle 6 di mattina dello stesso giorno, aveva avuto una feroce discussione con il proprio fidanzato, presso il negozio in città di proprietà della giovane. La 36enne riferiva che l’uomo, al termine della lite, l’aveva scaraventata a terra e successivamente colpita in testa con un oggetto di ferro. La vittima si è recata da sola all’ospedale cittadino per dolori al capo e lividi sparsi sul corpo. La prognosi è di 7 giorni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà