Madri in difficoltà: da Enel 25mila euro per la nuova struttura di Piacenza

08 Gennaio 2013

E’ di 25 mila euro la somma consegnata da Enel all’associazione La Ricerca di Piacenza per l’acquisto di arredi nella struttura residenziale per donne in difficoltà con figli minori. Oggi la consegna del maxi assegno alla sede di via Calciati: il contributo rientra nelle iniziative “Nel cuore del punto Enel” a sostegno di otto progetti di solidarietà.

Le madri in difficoltà con i loro figli verranno ospitate in un’ala della struttura “Luna stellata” in via Bubba, dove già trovano accoglienza dieci madri con problemi di tossicodipendenza. Una volta comprati gli arredi, il nuovo servizio sarà operativo a metà febbraio e darà sostegno ad altre cinque madri.
Un problema purtroppo in aumento: i nuovi cinque posti purtroppo non basteranno a rispondere a tutte le domande.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà