Gesto disperato dopo una delusione d’amore: salvato 19enne

08 Gennaio 2013

Tenta di farla finita a 19 anni, salvato dai carabinieri a Ponte dell’Olio. È successo nel pomeriggio di ieri. Il giovane aveva preso un lungo cavo elettrico e si era allontanato da casa annunciando ai genitori l’intenzione di togliersi la vita a causa di una delusione amorosa. Ad allarmare i familiari anche un sms inviato poco dopo dal ragazzo che spiegava le motivazioni della sua sofferenza.
Subito sul posto sono intervenuti i militari, che hanno immediatamente avviato le ricerche riuscendo a parlare al telefono con il 19enne. E’ quindi cominciata una mediazione: il giovane si era rifugiato nel boschetto vicino al centro sportivo di Ponte dell’Olio. Quando è stato trovato aveva in mano il cavo a cui aveva già praticato un nodo. I carabinieri sono riusciti a confortarlo e il ragazzo è tornato a casa.

Un tragico gesto estremo si é purtroppo verificato alle prime ore di questa mattina nella zona della Farnesiana. Un 72enne piacentino si è tolto la vita lanciandosi dal balcone nono piano della sua abitazione. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso e la polizia.

 

 

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà