Investì un giovane a Perino e fuggì, accusato di lesioni e omesso soccorso

10 Gennaio 2013

L’ingresso della Procura di Piacenza

La Procura della Repubblica ha chiuso le indagini sul drammatico incidente stradale avvenuto la sera del 24 agosto del 2012 a Perino. Incidente in cui venne investito e rimase gravemente ferito il 25enne Matteo Fossati. Quest’ultimo a quasi cinque mesi dal drammatico evento è ancora in coma e si trova ricoverato in una struttura protetta. Il 27enne Pierfrancesco Gazzola che la sera del 24 agosto scorso a Perino ha investito con la sua auto e ridotto in fin di vita il 25enne deve rispondere delle accuse di lesioni gravissime, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza. All’epoca venne arrestato e nell’interrogatorio davanti al gip riferì che si era trattato di una disgrazia, di non sapere come potesse essere accaduto e che dopo l’impatto era stato preso dal panico ed era fuggito.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà