Nella borsa nascondeva 400 euro di profumi, arrestata diciottenne romena

15 Gennaio 2013

La giovane è entrata ieri pomeriggio in una nota profumeria di corso Vittorio Emanuele con un obiettivo ben preciso: riempire la borsa, schermata ad arte per eludere le barriere antitaccheggio, di costose confezioni di profumi francesi. I movimenti sospetti della ragazza, in compagnia di un’amica, sono stati notati dalla direttrice del punto vendita che ha allertato la polizia e tentato di bloccare la fuga delle due giovani; una ragazza è riuscita a scappare mentre una diciottenne romena è stata fermata dalla direttrice e successivamente perquisita dagli agenti della volante, giunti sul posto. La borsa nascondeva numerose boccette di profumo, del valore di circa 400 euro. La diciottenne è stata arrestata con l’accusa di furto aggravato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà