Il maggiore Helios Scarpa lascia Piacenza:
“Sempre legato a questa terra”

17 gennaio 2013


Il maggiore Helios Scarpa lascia il comando della Compagnia dei carabinieri di Piacenza, dove era arrivato il 26 settembre 2008. Andrà a dirigere il reparto operativo dei carabinieri di Lodi, lo attende già un caso molto delicato, quello del carabiniere ucciso in centro storico con la sua stessa pistola. Era arrivato a Piacenza da Monfalcone, nel curriculum vanta anche tre missioni all’estero in Iraq, Bosnia e Striscia di Gaza.
“Dal punto di vista professionale sono stati anni molto importanti – ha detto – con indagini di rilievo legati sia alla lotta allo spaccio, sia alle malversazioni della pubblica amministrazione. Dirigere la Compagnia di Piacenza è molto impegnativo, ringrazio i superiori, i colleghi e i collaboratori, ma anche tutti coloro con cui ho stretto solidi rapporti, non solo professionali. Ho avuto collaborazione e disponibilità eccezionali da parte di tutti, i piacentini hanno grande stima per il nostro lavoro e non posso che esserne soddisfatto”. Il suo rapporto con Piacenza non si interromperà: “Resto molto legato, non solo perché ho sposato una piacentina”.
Il suo posto è preso pro tempore dal capitano Filippo Lo Franco.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca