Omicidio di Ferriere. “Monica era incapace di intendere e di volere”

18 Gennaio 2013

Monica Montagna quando ha ucciso Annalisa Lombardi era totalmente incapace di intendere e di volere. E’ ancora socialmente pericolosa e attualmente, grazie alle cure cui è stata sottoposta è in grado di stare in giudizio. Sono queste le risposte fornite dal dottor Filippo Lombardi consulente del giudice per le indagini preliminari Gianandrea Bussi che aveva posto all’esperto i tre quesiti. Si è chiuso con l’udienza di questa mattina l’incidente probatorio per l’omicidio che ha insanguinato Ferriere il 24 luglio 2012. Monica Montagna, 29 anni è accusata del brutale omicidio dell’amica del cuore Annalisa Lombardi 30 anni assassinata nella sua abitazione del paese della Valnure. Il prossimo passo sarà la richiesta di rinvio a giudizio per Monica Montagna, attualmente detenuta nell’ospedale psichiatrico giudiziario di Castiglione delle Stiviere.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà