Piacenza

“Riattivare in tempi brevi le aziende confiscate alla mafia”

21 gennaio 2013

20130121-123509.jpg

Si chiama “Io riattivo il lavoro” l’iniziativa promossa da Cgil, Libera, Arci, Acli, Legacoop ed altre associazioni: “L’obiettivo – hanno spiegato i referenti piacentini – è presentare in Parlamento una legge di iniziativa popolare che possa snellire le pratiche per restituire alla società le aziende sequestrate alla mafia. In molti casi ci vogliono sette o otto anni e il patrimonio aziendale va in fumo, per non parlare dei lavoratori che restano disoccupati e senza ammortizzatori sociali. Inaccettabile”. Nei prossimi giorni saranno organizzati banchetti pubblici per la raccolta delle sottoscrizioni, l’obiettivo è di superare il migliaio a Piacenza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE