Ragazzina molestata sul bus, anziano a giudizio

22 Gennaio 2013

L’ingresso del tribunale di Piacenza

Un anziano piacentino di 70 anni è stato rinviato a giudizio con l’accusa di avere molestato una ragazzina piacentina di 15 anni su un bus. Il pensionato deve rispondere di violenza sessuale su minorenne, ma respinge l’accusa. Comparirà davanti al tribunale collegiale il prossimo 2 di aprile. L’udienza si è tenuta davanti al giudice per le indagini preliminari Giuseppe Bersani. Pubblico ministero era Michela Versini. L’imputato è difeso dall’avvocato Monica Malchiodi. Il fatto sarebbe avvenuto mentre la ragazzina stava tornando a casa da scuola e sarebbe stato notato anche da alcune amiche della giovane, la quale una volta rientrata a casa aveva raccontato l’accaduto al padre ed era scattata la segnalazione ai carabinieri. Questi ultimi avevano rintracciato l’anziano che era stato denunciato

© Copyright 2021 Editoriale Libertà