Rubano un tablet negli spogliatoi del campo sportivo di Rottofreno. Denunciati

22 Gennaio 2013

 

Denunciato per inosservanza ai provvedimenti imposti dall’autorità giudiziaria che gli imponevano di restare in casa tra le 19 e le 7 del mattino. Destinatario un piacentino di 42 anni, che sta scontando la misura di tre anni, perché ritenuto dal Tribunale una persona socialmente pericolosa. Durante un controllo i carabinieri non lo hanno trovato in casa.

Due studenti minorenni di 17 anni, uno dei quali di origini nordafricane, entrambi residenti a Castel San Giovanni sono stati denunciati dai carabinieri per il furto di un tablet ai danni di un loro coetaneo. I fatto all’interno degli spogliatoi del campo sportivo di Rottofreno. La refurtiva é stata recuperata dai militari a casa di uno dei due ragazzi e restituita.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà