Truffa on line, si fa versare la caparra e sparisce. Denunciato 51enne

25 Gennaio 2013

Gli annunci di vendita sui siti internet sono sempre più spesso nascondiglio per i truffatori; una situazione sperimentata da una 39enne di origine albanese residente a Piacenza che la scorsa settimana aveva versato 100 euro di caparra sulla carta postepay di un venditore, per aggiudicarsi l’acquisto di un’autovettura messa in vendita on line al prezzo di 1.300 euro. Dopo aver incassato il denaro, il presunto venditore è sparito nel nulla. La donna ha sporto denuncia ai carabinieri che sono risaliti all’intestatario della carta prepagata: si tratta di un 51enne palermitano residente nel milanese. L’uomo è stato denunciato per truffa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà