Ancora una intossicazione da monossido

26 Gennaio 2013

Fuga da monossido ieri sera in via Caneva. L’inquilino di un appartamento, un nigeriano di 38 anni, é rimasto intossicato da un braciere che aveva acceso per scaldarsi. É stato lui stesso, sentendosi di colpo molto stanco, a chiamare il 118. É stato portato per le cure del caso alla camera iperbarica di Fidenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà