Ruba 1000 euro alla fiera di filatelia. Denunciato sessantenne

27 Gennaio 2013

Il coordinatore delle volanti, Lorenzo Riezzo

“Ho famiglia, mi servono soldi” è stata la giustificazione del sessantenne campano denunciato per furto a Pantheon, la fiera di filatelia e numismatica in corso a Piacenza Expo. Intorno alle 11 d ieri mattina, l’uomo si è infilato dietro il banco di uno espositore, aprendo la cassa ed arraffando 1000 euro circa. Intascati i soldi, si è dileguato facendo perdere le sue tracce. Nel frattempo, il proprietario del banco si è accorto dell’ammanco ed ha avvisato il 113. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, però, il ladro era sparito.

Ma il campano in visita a Piacenza non si è accontentato del bottino. Tanto che, intorno alle 13 di ieri, è tornato alla fiera di filatelia, probabilmente per mettere a segno un nuovo colpo. Un espositore, però, ha notato che il sessantenne si aggirava con fare sospetto e si è ricordato di averlo visto durante la mattinata vicino al banco derubato. Immediatamente, il commerciante ha iniziato a seguire il visitatore sospetto che, accortosi di essere controllato, ha imboccato l’uscita della fiera.

E’ proprio in questo momento che il proprietario del banco lo ha fermato, chiedendogli di aspettare la polizia. Il campano ha subito tirato fuori dalle tasche 300 euro, pregando di non chiamare la polizia. Subito dopo, ha tentato la fuga a piedi nei campi che circondano l’ente fiera piacentino. Il ladro ha percorso solo pochi metri. Gli uomini della questura lo hanno bloccato prima che riuscisse a dileguarsi di nuovo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà