Balotelli a Milano: indagato anche un tifoso piacentino per i tafferugli

01 Febbraio 2013

C’è anche un piacentino tra i sei tifosi del Milan che sono stati indagati dalla Digos per i tafferugli di mercoledì sera davanti a un ristorante del centro di Milano dove stavano cenando Mario Balotelli e Adriano Galliani. Durante gli scontri con gli agenti è avvenuto un pericoloso lancio di bottiglie e un funzionario è stato colpito alla testa da un oggetto che gli ha procurato una ferita suturata con 5 punti.
L.B., 25 anni di Piacenza, è tra i sei accusati di lesioni aggravate e resistenza aggravata a pubblico ufficiale. Gli investigatori hanno trovato nei loro appartamenti gli indumenti indossati durante gli scontri, messi poi a confronto con le immagini nelle procedure di riconoscimento.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà