Piacenza

“Scuola” di defibrillatore per Procura e allenatori di calcio

6 febbraio 2013

Si fa sempre più fitta la rete di cardioprotezione di Piacenza. Oggi pomeriggio i responsabili di Progetto Vita, capitanati dalla dottoressa Daniela Aschieri, hanno tenuto in Procura la seconda edizione del corso per l’uso del defibrillatore donato nei mesi scorsi. Quella piacentina è la prima Procura in Italia ad essere dotata di un simile strumento salvavita. Defibrillatori al centro anche dell’incontro che si terrà lunedì prossimo alle 20.30 nella sala operativa del 118 in via Anguissola (di fianco al campo della Nuova Spes). L’associazione allenatori Aiac, in collaborazione con Progetto Vita-Il cuore di Piacenza, organizza una serata per l’utilizzo di questi strumenti e il relativo rilascio del tesserino di abilitazione. La mail di riferimento è [email protected] Il corso avrà il costo di 10 euro, che andranno totalmente devoluti a Progetto Vita.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE