Casa in fiamme a Ferriere: muore un’anziana di 90 anni

08 Febbraio 2013

AGGIORNAMENTO DELLE 10 – E’ stato un banale incidente domestico ad uccidere Tina Migliorini, 89 anni anni, residente nella frazione di Proverasso di Ferriere in alta Valnure. La donna, intorno alle 16 di ieri, probabilmente stava aggiungendo legna nella stufa quando un tizzone ardente è finito su una coperta sintetica che ha preso fuoco, le fiamme si sono poi propagate al divano. La donna è riuscita a chiedere aiuto ai vicini ma ha poi ha preferito rientrare in casa per tentare di domare le fiamme prima dell’arrivo dei pompieri. Un gesto che le è stato fatale, Tina Migliorini è morta soffocata dal fumo che si era propagato nell’abitazione. Un vicino ha tentato di entrare in casa ma è stato impossibile a causa del fumo. La donna viveva sola, lascia un figlio.

NOTIZIA DI VENERDI 8 FEBBRAIO
AGGIORNAMENTO DELLE 18.50
-E’ morta soffocata dalle fiamme una 90enne residente nella frazione di Proverasso di Ferriere in alta Valnure. A lanciare l’allarme è stato un vicino di casa che ha notato l’incendio e ha tentato di entrare nell’abitazione per salvare la proprietaria ma il fumo lo ha travolto. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme e i carabinieri ma per l’anziana che viveva sola, non c’è stato nulla da fare. Restano da capire le cause che hanno provocato le fiamme.

NOTIZIA DELLE 18.26 – L’incendio è divampato intorno alle 17.30 in un’abitazione a Proverasso di Ferriere, piccola frazione dell’alta Valnure. I vigili del fuoco di Piacenza hanno raggiunto in questo momento il luogo dell’incendio. Sul posto anche carabinieri di Bobbio e 118. L’anziana proprietaria non è riuscita a fuggire e il fumo l’ha soffocata.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà