“Spaccio per pagare il mutuo”. Oltre un chilo di marijuana in casa di un 32enne

09 Febbraio 2013

È stato un giovane assuntore di stupefacenti della Valtrebbia a portare le indagini dei carabinieri di Bobbio oltre i confini della provincia di Piacenza: il ragazzo era stato fermato dalle forze dell’ordine circa due settimane fa e aveva ammesso di aver comprato la droga a Corte Olona, nel pavese. Gli accertamenti dei militari hanno portato all’individuazione di un uomo, un operaio di 32 anni incensurato, bloccato pochi giorni dopo sotto la propria abitazione. Lo stato di agitazione del giovane ha fatto intuire ai carabinieri che la pista fosse quella giusta e hanno deciso di perquisire il suo appartamento dove hanno trovato nascosta nell’armadio circa 1.200 grammi di marijuana, in parte suddivisa in dosi da 5 grammi pronti alla vendita e un bilancino di precisione. Il ragazzo ha dichiarato di essersi dedicato allo spaccio per riuscire a pagare il mutuo e far fronte ad alcune spese. Il 32enne è stato arrestato per spaccio di stupefacenti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà