Volley C femminile, una Canottieri Ongina rimaneggiata cede al San Marco Pegognaga

11 Febbraio 2013

Una Canottieri Ongina incerottata cade in tre set a Pegognaga al cospetto del San Marco. Le giallonere si sono presentate in formazione rimaneggiata: nell’occasione erano assenti la centrale Zangrandi (sulla via del recupero dall’infortunio alla caviglia rimediato nella scorsa settimana) e l’opposto Lodigiani (febbre), oltre all’altra centrale Ponzoni, in campo nonostante condizioni critiche e comunque costretta a lasciare il campo nel secondo set, avvicendata da Marchettini. Nel sestetto trovano dunque spazio Antonioli nell’inedito ruolo di opposto e Gagliardi al centro.

Nel primo set, le piacentine sono riuscite a reagire dopo un avvio stentato, arrivando fino al 23-20 prima di subire però l’allungo definitivo del San Marco (25-21), anche se resta il rammarico per i tredici errori punto commessi nel parziale inaugurale. Nella seconda frazione, la Canottieri Ongina ha duellato ad armi pari, cedendo ai vantaggi e mancando l’occasione per riaprire l’incontro; nel terzo set, il San Marco ha trovato lo spunto decisivo in attacco negli scambi conclusivi e ha chiuso il discorso (25-21).

SAN MARCO PEGOGNAGA-CANOTTIERI ONGINA 3-0

(25-21, 26-24, 25-21)

CANOTTIERI ONGINA: Decarli 1, Villa I. 6, Guida 11, Villa A., Marchettini 2, Ponzoni, Gagliardi 9, Zorzella, Antonioli 5, Cattivelli (L), Gazzetto (L). All.: Bartolomeo

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà