Cinquecento messaggi e minacce alla ex, piacentino a processo

18 Febbraio 2013

L’ingresso del tribunale di Piacenza

E’ cominciato oggi in tribunale un processo per stalking che vede imputato un piacentino di 48 anni, accusato di aver inviato in un mese 550 sms persecutori o minacciosi alla ex fidanzata, una piacentina di 36 anni. I fatti di cui si è discusso in aula risalgono al periodo compreso fra dicembre 2011 e gennaio del 2012. Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe anche minacciato di pubblicare foto della ex fidanzata senza veli su Facebook. Il processo è stato aggiornato per la testimonianza della parte lesa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà