Bobbio, la Pro loco si dimette. Nel 2014 niente Carnevale

19 Febbraio 2013

“La carica di tre anni per il consiglio della Pro loco è in scadenza. Viste le pesanti insinuazioni e le continue strumentalizzazioni dei fatti, che nulla hanno a che vedere con la nostra attività di volontariato, abbiamo deciso di non rinnovare il nostro impegno con la comunità fino a data da destinarsi”. Un messaggio lampo, nessuna voglia di commentare, di dire di più. La Pro loco “Quelli che pontano”, composta da settanta ragazzi di Bobbio, quasi tutti sotto i trent’anni, saluta il suo paese. Una sola battuta, strappata. “Il prossimo anno ci penserà qualcun’altro a fare il carnevale” commenta uno dei sostenitori. Il carnevale bobbiese ha tagliato quest’anno la sua 33esima edizione. E’ uno dei pochissimi rimasti in provincia a far sfilare i carri allegorici.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà