Piacenza

Bus, fumata nera tra sindacati e azienda: si va in prefettura per evitare lo sciopero

19 febbraio 2013

Autobus fuori servizio per sciopero

Soffia ancora forte il vento di sciopero sul trasporto pubblico locale. Nei giorni scorsi i sindacati di categoria piacentini avevano avviato, su mandato dell’assemblea dei lavoratori, le procedure di sciopero, lamentando problemi contrattuali e operativi irrisolti da tempo. Ieri a Modena, nella sede di Seta, c’è stato l’incontro con l’azienda, ma l’esito è stato negativo. Si passa quindi alla fase 2, con le parti che dovranno effettuare un tentativo di conciliazione in prefettura. “Considerato il coinvolgimento sociale della vertenza degli autoferrotranvieri, con molte delle motivazioni dei lavoratori che collimano con quelle degli utenti piacentini che da settembre 2012 lamentano pesanti disservizi e disagi a seguito della contestata ristrutturazione aziendale condotta in maniera unilaterale da parte dell’azienda – affermano i sindacati – formuliamo la richiesta che al suddetto tentativo di conciliazione partecipino anche i rappresentanti istituzionali di Comune e Provincia che finanziano Seta e il trasporto pubblico piacentino”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE