Nestlé ritira tortellini e ravioli anche dai supermercati piacentini

19 Febbraio 2013

Nestlé sta ritirando in queste ore dagli scaffali italiani e spagnoli ravioli e tortellini di manzo dopo che nei prodotti sono state rinvenute tracce di Dna di carne di cavallo pari all’1%. Informate le autorità dell’esito degli esami, Nestlé rassicura: “Non ci sono problemi di sicurezza alimentare”. I prodotti ritirati saranno sostituiti con altri “che i test confermeranno essere al 100% di manzo” aggiunge Nestlé in una nota pubblicata sul sito – “sono state anche bloccate tutte le consegne di prodotti finiti con manzo della tedesca H. J. Schypke, società che lavora per uno dei nostri fornitori”.

Stamattina anche in un supermercato piacentino è stato effettuato un ingente ritiro, mentre in altri centri vendita di città e provincia sono arrivate le circolari con cui Nestlé metteva al corrente di quanto accaduto. “Anche se non sussistono conseguenze di carattere sanitario e di sicurezza alimentare, hanno sottolineato i responsabili Nestlé, l’azienda ha comunque deciso di ritirare volontariamente in Italia e in Spagna alcuni lotti di prodotti con data di scadenza fino all’8 aprile 2013 – “I Ravioli di Brasato Buitoni” e “I Tortellini di Carne” – realizzati con materie prime provenienti dal fornitore tedesco, perchè non corrispondenti a quanto dichiarato in etichetta e non corrispondenti agli alti standard qualitativi che i nostri consumatori si aspettano da noi. I prodotti verranno sostituiti da nuove produzioni contenenti carne di manzo al 100% confermata dai test del Dna”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà