Delitto di via Trebbiola. Agim Tabaku assolto per non aver commesso il fatto

20 Febbraio 2013

20130220-205702.jpg

La Corte d’Assise d’Appello di Bologna ha assolto Agim Tabaku ‘per non aver commesso il fatto’. Il 51enne albanese era stato condannato in primo grado a 16 anni per l’omicidio di Xhela Kasollja avvenuto in via Trebbiola a Piacenza nel 1994. Il pm in secondo grado aveva chiesto 14 anni, oggi l’assoluzione. Tabaku si era sempre dichiarato innocente.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà