Incendio a Borgoforte: in fiamme i rifiuti indifferenziati

21 Febbraio 2013

20130220-211257.jpg

AGGIORNAMENTO DELLE 11 – Un incendio superficiale, che si è verificato nella vasca di stoccaggio a servizio del termovalorizzatore. Così Iren commenta il rogo domato ieri sera dai vigili del fuoco. Con tutta probabilità – hanno spiegato da Iren – a causare le fiamme è stato un agente contenuto nei rifiuti indifferenziati. Ultimamente si verificano spesso anche incendi ai cassonetti dell’immondizia, a scatenarli ad esempio le ceneri dei camini non del tutto spente che vengono gettate impropriamente. Ieri a Tecnoborgo sono intervenuti per un sopralluogo anche gli ispettori di Arpa. Iren fa sapere che il servizio di emergenza dell’impianto è scattato correttamente e con tempestività.

NOTIZIA DI GIOVEDI’ 21 FEBBRAIO
AGGIORNAMENTO DELLE 23.05 – È terminato l’intervento dei vigili del fuoco di Piacenza all’inceneritore di Borgoforte, dove è scoppiato un incendio nel tardo pomeriggio.A prendere fuoco sono stati i rifiuti indifferenziati del deposito, ovvero quelli che stavano per venire immessi nell’inceneritore di Piacenza. A dare l’allarme, intorno alle 18:30, sono stati i responsabili di Tecnoborgo. Ancora da accertare le cause del rogo.

INCENDIO A BORGOFORTE – Un vasto incendio è scoppiato intorno alle 18:30 al Centro raccolta rifiuti a Borgoforte. I vigili del fuoco stanno domando le fiamme con i loro mezzi, tra cui un’autobotte. A bruciare, per cause ancora da chiarire, è il deposito dell’indifferenziato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà