Provincia

Castelsangiovanni, rapina in banca. Bottino qualche migliaia di euro

25 febbraio 2013

AGGIORNAMENTO DELLE 12.50 – Un malvivente con il volto coperto da una sciarpa e da una cuffia ha fatto irruzione nella filiale della Banca Popolare di Lodi a Castelsangiovanni. L’uomo, con accento italiano, ha minacciato i tre dipendenti della banca fingendo di aver un’arma nascosta sotto la giacca. Un’impiegata è stata costretta ad aprire la cassa corrente della banca. Bottino del colpo: qualche migliaia di euro. Il bandito è fuggito all’esterno dove lo attendeva un complice alla guida di un’auto scura, che è fuggita in direzione dell’A21. Al vaglio dei carabinieri le telecamere di videosorveglianza dell’istituto di credito.

NOTIZIA DELLE 11.20
RAPINA A CASTELSANGIOVANNI –
Colpo in mattinata alla Banca Popolare di Lodi di Castelsangiovanni. Sul posto sono arrivati i carabinieri.  Ad agire sarebbe stato un uomo da solo e disarmato. A breve aggiornamenti

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Provincia Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE