Collegamento veloce tra Piacenza e Milano, Trenord studia le proposte piacentine

26 Febbraio 2013

Camera di commercio, Provincia, Comune e Confindustria hanno incontrato questa mattina, Luigi Legnani, amministratore delegato di Trenord, societĂ  che opera nel trasporto ferroviario in Lombardia.
“L’incontro – spiegano i protagonisti – è servito per presentare lo studio di fattibilitĂ  sulla mobilitĂ  ferroviaria promosso dalla Camera di commercio e coordinato da Dario Zaninelli, responsabile del Polo territoriale di Piacenza del Politecnico di Milano nonchĂ© una ricerca commissionata da Confindustria Piacenza”. Presenti all’appuntamento il sindaco di Piacenza Paolo Dosi, il Capo di Gabinetto della Provincia Domenico Bergonzi, Emilio Bolzoni e Attilia Jesini (presidente e vicedirettore di Confindustria). A fare gli onori di casa sono stati Giuseppe Parenti, presidente della Camera di commercio, ed Alessandro Saguatti, segretario generale dell’ente. “Il confronto è stato positivo – aggiungono – in quanto Legnani si è impegnato a verificare, entro il prossimo mese di aprile, quali sono le reali possibilitĂ  di un collegamento punto a punto tra Milano e Piacenza e quante risorse sarebbero necessarie per garantirne la fattibilitĂ . Fermo restando che il servizio andrebbe collocato sul mercato, sembra infatti imprescindibile che le istituzioni, a partire dalla due Regioni coinvolte (Emilia Romagna e Lombardia), portino il proprio fattivo contributo, anche economico, alla realizzazione del collegamento”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà