La raccolta alimentare debutta in provincia: sabato al lavoro 60 volontari

27 Febbraio 2013

Il 22 settembre scorso i cittadini avevano donato 4 tonnellate di alimenti che sono servite a soddisfare il bisogno di 1.000 piacentini in difficoltà; visto il successo dell’iniziativa le associazioni tornano in campo con una nuova giornata delle raccolta alimentare che andrà in scena sabato 2 marzo. I volontari, circa sessanta persone impegnate in 13 punti vendita della provincia, consegneranno ai clienti dei supermercati i volantini informativi con l’elenco dei prodotti più richiesti e la borsina di plastica dove riporre gli alimenti da donare.
“Abbiamo deciso di promuovere la colletta fuori città per dare un forte segnale di vicinanza alle persone indigenti che abitano in provincia; i prodotti infatti resteranno nei paesi dove sono stai donati” ha spiegato il coordinatore del progetto Giacomo Gnocchi. Alla raccolta alimentare partecipano 12 associazioni di volontariato della provincia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà