Guida ubriaco, provoca tre incidenti stradali e scappa. Denunciato

28 Febbraio 2013

Un 40enne milanese si è messo alla guida di una Subaru dopo aver abbondantemente alzato il gomito (nel sangue aveva un tasso alcolemico  di cinque volte superiore al limite consentito) e ha provocato tre incidenti stradali senza fermarsi per soccorrere i feriti. L’uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e omissione di soccorso. E’ accaduto sabato scorso. Il primo incidente si è registrato sulla strada comunale di Altoè nel comune di Podenzano. Il 40enne ha urtato un Fiat Ducato e si è allontanato, poco dopo sulla strada provinciale della Valnure ha effettuato un pericoloso sorpasso urtando un’altra auto con a bordo due donne che sono rimaste lievemente ferite, poi ha concluso la sua corsa in un canale dopo essersi scontrato con un’Alfa 159 condotta da un uomo. I fumi dell’alcol lo hanno anche spinto ad aggredire i sanitari della Pubblica Assistenza di San Giorgio che erano intervenuti per soccorrerlo. L’uomo è stato quindi trasportato all’ospedale di Piacenza dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. I risultati hanno confermato lo stato di ebbrezza ed è scattata la denuncia. L’auto su cui viaggiava il 40enne è stata sequestrata e sono state avviate le pratiche per la confisca. I rilievi sono stati effettuati dagli agenti della Polizia Municipale dell’Unione Valnure e Valchero guidati dal comandante Paolo Giovannini.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà