Prefettura, alleanza con Enel per la tutela della legalità: firmato l’accordo

28 febbraio 2013

20130228-122554.jpg

Il prefetto Antonino Puglisi ha sottoscritto un accordo con i rappresentanti di Enel finalizzato alla tutela della legalità. “Si va dalla trasparenza nei nostri appalti – ha detto il responsabile Security Enel – alla sicurezza, passando per la collaborazione con le forze dell’ordine ad esempio nei casi di furti di materiali, primo fra tutto il rame che oggi è nel mirino di molti criminali. Senza dimenticare la tutela dei più deboli, che spesso sono presi di mira da nostri finti tecnici”. Molto soddisfatto il prefetto Puglisi: “E’ un protocollo molto importante, il primo di questo tipo con un privato. Sono coperti tutti gli aspetti, non solo le possibili infiltrazioni mafiose, da cui peraltro Piacenza resta immune”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE