Sgombero al Ferrhotel: profughi ancora ospitati per 10 giorni

01 Marzo 2013

Questa mattina si respirava un’aria di rassegnazione e scoraggiamento nei corridoi del Ferrhotel, struttura a ridosso della stazione ferroviaria che ha ospitato per quasi due anni una settantina di profughi africani. Ieri, dopo settimane di protesta, gli ospiti hanno accettato i 500 euro offerti dalla Prefettura per sgombrare la struttura. Rimarranno nella struttura però ancora una decina di giorni, il tempo necessario per espletare le pratiche burocratiche e per organizzare la partenza. Facendo un giro all’interno dell’ albergo ci siamo resi conto di quanti siano coloro che ancora non sanno dove andare, mentre qualcuno ha già in mente di lasciare l’Italia. Ma la maggior parte dei profughi rimarrà qui a Piacenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà