Derubava i pensionati: badante arrestato. Bottino 70mila euro

02 Marzo 2013

Ha rubato monili in oro, del valore complessivo di ben 70.000 euro, in sei delle abitazioni di città e provincia, dove aveva prestato servizio come collaboratore domestico, nel corso dell’ultimo anno. L’uomo, un ecuadoriano di 35 anni, aveva sottratto dalle case dei propri datori di lavoro, numerosi gioielli e orologi preziosi che poi rivendeva ad un banco dei pegni della città. Le indagini erano scattate a novembre 2012 , in seguito alla denuncia di un’anziana presso la quale aveva lavorato l’ecuadoriano, sospettato di averle rubato una spilla. Gli accertamenti condotti dai militari in questi mesi hanno portato alla scoperta di un bottino molto più consistente, sottratto in ben sei abitazioni, in parte nascosto anche nell’abitazione dell’uomo. L’ecuadoriano è finito in manette con l’accusa di furto aggravato ed è stato condotto al carcere delle Novate.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà