Profughi: fra pochi giorni il trasloco, chiedono aiuto alla Caritas

05 Marzo 2013

Tra pochi giorni i 70 profughi ospitati all’interno del Ferrhotel dovranno lasciare la struttura situata a ridosso della stazione ferroviaria dove hanno trovato rifugio con vitto e alloggio per due anni. Dopo estenuanti trattative hanno accettato i 500 euro offerti dalla Prefettura per sgombrare la struttura visto che l’emergenza nel Nord Africa è cessata. Alcuni di loro si sono rivolti alla Caritas piacentina per chiedere aiuto e sostegno ma l’associazione è già alle prese con le emergenze quotidiane legate alla crisi economica.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà